small-logo320
small-logo550
Create
Connect
Promote

Login per i soci

Marchio di Ospitalità Italiana

E' arrivata la primavera

Da questo mese, il bollettino mensile della Camera di Commercio in Giappone ospiterà l’angolo del socio Gurunavi, che ci illustrerà le tendenze gourmet del mese, raccolte attraverso un sondaggio internet sui termini più cliccati dagli utenti.

Ecco i dati del mese di aprile.

 

Birra fruttata, hitsumabushi ai frutti di mare, blanc manger

Aprile è tradizionalmente un mese legato al ritorno a scuola, alla ricerca di lavoro, alle cerimonie di assunzione negli uffici pubblici o nelle aziende.

Nelle scelte dei consumatori, però, si può leggere anche una ricerca di spensieratezza. In particolare, c’è una ricerca di sensazioni speciali e ingredienti nuovi, in generale di ristoranti che offrano specialità difficili da trovare altrove.

Così come la primavera è la stagione del benvenuto e della novità, così anche i menu più popolari sono invitanti, colorati e freschi.

 

La birra fruttata

La peculiarità di questa bevanda è l’aggiunta, durante la fermentazione della birra, di pezzi di frutta fresca. Il tutto viene fatto fermentare per alcuni anni in botti di legno, così che il profumo e il sapore della frutta passino anche nella birra.

Con il loro aroma fruttato e il sapore fresco, sono bevande facili da bere, molto apprezzate nelle feste e nei ritrovi conviviali. La fascia di età in cui il consumo è più diffuso è tra i 20 e i 40 anni.

 

La voce degli utenti:

“L’ho assaggiata a un festival della birra e ha totalmente rinnovato la mia idea sulla bevanda: è fruttata e leggera, credo incontrerà molto il gusto delle donne.” (F, 40 anni)

“Ho assaggiato i gusti mela, mandarino e uva. Dà l’impressione di mangiare frutta mentre bevi birra, molto piacevole e fresca.” (F, 50 anni)

 

L’avete visto anche in televisione: hitsumabushi ai frutti di mare

Una novità nel mondo dell’hitsumabushi: il piatto tipico di Nagoya (tradizionalmente anguilla grigliata e riso al vapore) si rinnova in una versione con frutti di mare. Riso e frutti di mare vengono cotti nello hitsu, il bollitore di bambù, e poi messi in una ciotola. Al primo assaggio il piatto si presenta come un chirashi di frutti di mare, al secondo si mescola il pesce con il riso, al terzo si gode quel che resta assieme al dashi fatto in casa, versato sopra il riso alla maniera del chazuke (piatto preparato versando sul riso caldo tè verde o brodo). In questo modo, in un solo pasto si possono assaporare tre diverse esperienze. Popolare sia tra gli uomini sia tra le donne.

 

La voce degli utenti:

“L’ho assaggiata per la prima volta in un negozio a Tsukuji. Al primo assaggio era abbastanza comune, al secondo ho aggiunto i condimenti e i ricci di mare; al terzo, assieme al dashi, era davvero squisito.” (F, 50 anni)

“Mi ha portato ad assaggiarlo un mio vecchio insegnante. Molto diverso dall’hitsumabushi con l’anguilla, ma davvero buono.” (F, 60 anni)

 

Un grande successo del blanc manger fra le donne di tutte le età

Il blanc manger, (in italiano biancomangiare) è un tipico dolce francese. Tradizionalmente si prepara con cibi di colore bianco, come mandorle, vaniglia e liquore, aggiunti a una base di latte e gelatina.

L’interesse verso questa preparazione è salito molto tra i produttori del settore dopo il lancio nella grande distribuzione del blanc manger all’albicocca, estremamente apprezzato dalle donne di tutte le fasce di età.

 

 

La voce degli utenti

“L’ho assaggiato assieme al caffè. La sua morbidezza sul palato lo rende uno dei miei dessert preferiti.” (F, 20 anni)

ICCJ Brands

True Italian Taste

Joop banner​​

ICCJ Gala Dinner and Concert

Iscriviti alla nostra mailing list
* Campo obbligatorio
Iscriviti alla nostra mailing list
* Campo obbligatorio