small-logo320
small-logo550
Create
Connect
Promote

Login per i soci

Marchio di Ospitalità Italiana

Nominati i vincitori del JOOP 20016: più di 150 gli oli in concorso, anche il “fruttato” tra i criteri di valutazione

Il 9 giugno è stata la giornata conclusiva del JOOP 2016, il Japan Olive Oil Prize con cui la Camera di Commercio Italia a a Tokyo anche quest’anno ha scelto di promuovere l’olio extravergine di oliva  e invitare tutti coloro che, a livello internazionale, sono produttori di olio di qualità.

La giuria era composta da 9 esperti provenienti da Italia, Turchia, Stati Uniti e Spagna, incaricati di valutare i 155 oli in competizione. I premi sono stati assegnati tenendo in considerazione non solo l’intensità del gusto (delicato, medio, forte) ma anche la tipologia del fruttato: mandorla verde, carciofo ed erba, pomodoro e foglia di pomodoro.

“Questa esperienza e’ stata molto interessante come assaggiatore. Una degustazione e selezione così approfondita e’ stata resa possibile perché la maggior parte degli oli era di altissima qualità; è un evento che raramente mi è capitato di vedere, sebbene sia da anni valutatore in diverse competizioni internazionali” afferma Pablo Voitzuk, membro della giuria.
Insieme al lungo elenco dei vincitori per le varie categorie, sono stati proclamati i vincitori del premio speciale per il miglior olio degli Stati Uniti e della Spagna, il miglior olio biologico e quello con la maggiore quantità di polifenoli. 

“Siamo lieti che in così tanti abbiamo scelto di competere, ci auguriamo che ancor più produttori, soprattutto stranieri, decidano di partecipare il prossimo anno” ha dichiarato Selin Ertur, giudice del JOOP.

Il JOOP e’ stato anche un occasione per diffondere la cultura dell’olio extravergine di oliva grazie ai seminari tenuti nella stessa giornata da importanti degustatori ed esperti di olio: tra questi Miciyo Yamada, giornalista e degustatore ufficiale del MIPAAF, Kuwata Mizumatsu, presidente della Japan Olive Association e Marzia Migliorini, responsabile della ricerca del laboratorio chimico CCIAA di Firenze.

I temi dei seminari variavano dall’analisi delle caratteristiche che rendono l’olio un alimento sano alle tecniche di coltivazione e di estrazione dell’olio che influiscono sulla qualità del prodotto.

 

I nostri brand

Joop banner​​

Iscriviti alla nostra mailing list
* Campo obbligatorio
Iscriviti alla nostra mailing list
* Campo obbligatorio